Crea sito

EURNZD

Chiusura daily 9 Ottobre 2017 

possibile reverse  Short da monitorare con Infopanel sotto il grafico che sta  registra ndo tutto up

Chiusura daily 18 Settembre 2017 

Localbarra Long entry at 1.64782 prezzo massimo della candela con Sl nr     Pips  calcolati sul maggiore range  media ATR a 20 periodi  e un periodo. Cinque filtri : 1. solo con gradiente ema 15  Up ; 2. valutare spread broker e 1/3 pip di tolleranza per evitare una falsa rottura; 3.la candela che ha generato il pattern deve avere almeno il range pari al 80% dell’  atr a 20 periodi;4. Esaminare l’incrocio della Forza della valuta al numeratore con la debolezza di quella al denominatore; 5.L’operazione si invalida se lo stop loss viene toccato prima dell’ingresso.
Gestione dell’operazione dividere  la size  in due pari  ingressi con entrambe lo stesso livello di SL ma un primo target al 80% nr pips  calcolati sul maggiore range tra ATR a 20 periodi e uno .La  seconda  pari size con t.p numero pips  maggiore range tra atr  20 periodi e uno .In questo caso in caso di raggiungimento primo target si posiziona per la seconda size lo stop loss a pareggio lasciando lo stesso obiettivo di target preimpostato.Oppure per coloro che intendono attivare il trailing stop, per lasciar correre eventualmente il profitto in misura maggiore si attiva dopo aver spostato lo stop loss a pareggio per un nr di pips calcolati sulla base media ATR nel TF più confacente al proprio conforto psicologico , evitando di utilizzarlo nelle fasi laterali ma solo quando il trend è ben sostenuto nella direzione auspicata e con Terminale acceso perchè solo così il broker può rispettare l’impostazione.

Nota: Il pattern è più affidabile se la candela che ha certificato il setup ha un ombra pronunciata in basso  e corpo verde e se il naso è prossimo o vicino a un livello di Supporto statico relativo sensibile o una media

Chiusura daily 23 Agosto 2017 
pips  ) .Entry at 1.62474 meno spread e meno 2/tre pips  e tp a chiusura daily.

Dato che il pattern è controtrend sicuramente il Tool Forza e debolezza avrà espresso Forza  nella valuta al numeratore e debolezza in quella al denominatore. Occorre allora attendere un Incrocio di Segnale di Persistenza  che informa un eventuale esaurimento della tendenza in atto con possibile correzione o inversione di Trend CONFORTATO  dall’esame incrocio della Debolezza della valuta al numeratore con quella della forza al denominatore  in sessioni Temporali Minori.

Nota importante Attendere rottura del massimo e successivamente attraversamento mediana indicatore Bulls and Bears nella zona gialla quindi dall’alto in basso e poi posizionare sell stop  e stop loss come segnalato.

Per  il Take Profit  adattarlo al  proprio conforto psicologico ma comunque almeno di poco superiore allo sl impostato .
L’indicatore in esame lo trovate FREE in Market MT4.

Chiusura daily 17 Agosto 2017 
Localbarra  e Nodo Long entry at 1.61166 prezzo massimo della candela con Sl nr 128   Pips  calcolati sul maggiore range  media ATR a 20 periodi  e un periodo. Cinque filtri : 1. solo con gradiente ema 15  Up ; 2. valutare spread broker e 1/3 pip di tolleranza per evitare una falsa rottura; 3.la candela che ha generato il pattern deve avere almeno il range pari al 80% dell’  atr a 20 periodi;4. Esaminare l’incrocio della Forza della valuta al numeratore con la debolezza di quella al denominatore; 5.L’operazione si invalida se lo stop loss viene toccato prima dell’ingresso.
Gestione dell’operazione dividere  la size  in due pari  ingressi con entrambe lo stesso livello di SL ma un primo target al 80% nr pips  calcolati sul maggiore range tra ATR a 20 periodi e uno .La  seconda  pari size con t.p numero pips  maggiore range tra atr  20 periodi e uno .In questo caso in caso di raggiungimento primo target si posiziona per la seconda size lo stop loss a pareggio lasciando lo stesso obiettivo di target preimpostato.Oppure per coloro che intendono attivare il trailing stop, per lasciar correre eventualmente il profitto in misura maggiore si attiva dopo aver spostato lo stop loss a pareggio per un nr di pips calcolati sulla base media ATR nel TF più confacente al proprio conforto psicologico , evitando di utilizzarlo nelle fasi laterali ma solo quando il trend è ben sostenuto nella direzione auspicata e con Terminale acceso perchè solo così il broker può rispettare l’impostazione.

Nota: Il pattern è più affidabile se la candela che ha certificato il setup ha un ombra pronunciata in basso  e corpo verde e se il naso è prossimo o vicino a un livello di Supporto statico relativo sensibile o una media

Chiusura daily 21 Luglio  2017 

Pattern  IDNR7 Massimo  1.57242      Minimo 1.56324 : Ricordo che il metodo suggerisce due ordini pendenti Buy stop e Sell stop rispettivamente  al massimo e  minimo candela , con previsione di stop e reverse  con SL e TP a parti invertite distanza candela che ha generato il pattern  oppure analoga operazione ma al prezzo candela precedente oppure se si individua un rettangolo al prezzo delle estremità dello stesso .Alcune volte per mia scelta preferisco  un solo ingresso nella direzione del trend giornaliero .Ricordo inoltre che essendo una candela Inside non certifica il setup Localbarra e potrebbe valutarsi la possibilità di ricercare il setup Localbarra con la candela o candele precedenti e quindi operare di conseguenza.

Nota: Il pattern è più affidabile se  viene rilasciato dopo forti esplosioni di volatilità e lo stocastico registra valori  tra 25 e 75

NB per chi segue la forza e debolezza  valutare la direzione da Alert  Master Tool Termometro/Faro Time

Chiusura daily 26 Maggio  2017 

Pattern SMA   20 50 100  Long filtro equinox con gradiente Up  entry at 1.59844  massimo  prezzo candela at  più spread e 1 pip di tolleranza e stop loss lato opposto  prezzo minimo della candela at 1.57934 meno spread e 1 pip di tolleranza e Take Profit  pari pips , e  in caso di ingresso con due pari size , una volta beccato primo take profit , posizionare a pareggio seconda size e  mirare  a una volta e mezzo valore pips distanza tra ingresso e stop loss

Chiusura daily 23 Maggio  2017 
Localbarra Long entry at  1.60760 prezzo massimo della candela con Sl nr 158    Pips  calcolati sul maggiore range  media ATR a 20 periodi  e un periodo. Tre  filtri :  solo con gradiente ema 15  Up.,valutare spread broker e 1 pip di tolleranza per evitare una falsa rottura., ultimo filtro ma non meno importante la candela che ha generato il pattern deve avere almeno il range pari al 80% dell’  atr a 20 periodi .L’operazione si invalida se lo stop loss viene toccato prima dell’ingresso,
Gestione dell’operazione dividere  la size  in due pari  ingressi con entrambe lo stesso livello di SL ma un primo target al 80% nr pips  calcolati sul maggiore range tra ATR a 20 periodi e uno .La  seconda  pari size con t.p numero pips  maggiore range tra atr  20 periodi e uno .In questo caso in caso di raggiungimento primo target si posiziona per la seconda size lo stop loss a pareggio lasciando lo stesso obiettivo di target preimpostato.Oppure per coloro che intendono attivare il trailing stop, per lasciar correre eventualmente il profitto in misura maggiore si attiva dopo aver spostato lo stop loss a pareggio per un nr di pips calcolati sulla base media ATR nel TF più confacente al proprio conforto psicologico , evitando di utilizzarlo nelle fasi laterali ma solo quando il trend è ben sostenuto nella direzione auspicata e con Terminale acceso perchè solo così il broker può rispettare l’impostazione.

Nota: Il pattern è più affidabile se la candela che ha certificato il setup ha un ombra pronunciata in basso  e corpo verde e se il naso è prossimo o vicino a un livello di Supporto statico relativo sensibile o una media

NB per chi segue la forza e debolezza  valutare la direzione da Alert  Master Tool Termometro/Faro Time Frame Minori

NB analisi eseguita un’ora prima della chiusura candela Daily- verificare conferma setup

Chiusura daily 16 Maggio  2017 
Pattern Zuppa di Tartaruga Short massimo 1.61117   ( rappresenta anche livello di sl  con aggiunta spread e 2/3 pips  ) .Entry at  1.60203  meno spread e meno 2/tre pips  e tp a chiusura daily. Filtro ADX maggiore di 30 con -D superiore a +D. Essendo un pattern controtrend non vale l’analisi con Localbarra che opera solo in trend.

Nota importante dato che il prezzo ha già rotto il massimo   posizionare ordine sell stop  e stop loss come segnalato .

Per chi non intende attendere la chiusura per il Take Profit  adattarlo al  proprio conforto psicologico ma comunque almeno di poco superiore allo sl impostato .

NB per chi segue forza e debolezza attendere eventualmente segnale persistente tool Termometro/Faro  TF Minore.

L’ordine si annulla se non viene attivato in giornata.

Chiusura daily 9 Maggio  2017 
Doppio Pattern Alligator  e Localbarra Long entry at 1.58608 prezzo massimo della candela con Sl nr 152     Pips  calcolati sul maggiore range  media ATR a 20 periodi  e un periodo. Tre  filtri :  solo con gradiente ema 15  Up.,valutare spread broker e 1 pip di tolleranza per evitare una falsa rottura., ultimo filtro ma non meno importante la candela che ha generato il pattern deve avere almeno il range pari al 80% dell’  atr a 20 periodi .L’operazione si invalida se lo stop loss viene toccato prima dell’ingresso,
Gestione dell’operazione dividere  la size  in due pari  ingressi con entrambe lo stesso livello di SL ma un primo target al 80% nr pips  calcolati sul maggiore range tra ATR a 20 periodi e uno .La  seconda  pari size con t.p numero pips  maggiore range tra atr  20 periodi e uno .In questo caso in caso di raggiungimento primo target si posiziona per la seconda size lo stop loss a pareggio lasciando lo stesso obiettivo di target preimpostato.Oppure per coloro che intendono attivare il trailing stop, per lasciar correre eventualmente il profitto in misura maggiore si attiva dopo aver spostato lo stop loss a pareggio per un nr di pips calcolati sulla base media ATR nel TF più confacente al proprio conforto psicologico , evitando di utilizzarlo nelle fasi laterali ma solo quando il trend è ben sostenuto nella direzione auspicata e con Terminale acceso perchè solo così il broker può rispettare l’impostazione.

Nota: Il pattern è più affidabile se la candela che ha certificato il setup ha un ombra pronunciata in basso  e corpo verde e se il naso è prossimo o vicino a un livello di Supporto statico relativo sensibile o una media

NB per chi segue la forza e debolezza  valutare la direzione da Alert  Master Tool Termometro/Faro Time Frame Minori

Chiusura daily 13 Aprile  2017 
Pattern Zuppa di Tartaruga Long minimo 1.51481 ( rappresenta anche livello di sl ) .Entry 1.51895    e tp a chiusura daily. Filtro ADX maggiore di 30 con +D superiore a -D. Ulteriore filtro tenere conto spread broker e 1 pip tolleranza per evitare falsa rottura

Nota importante dato che il prezzo in corso  è inferiore  al possibile ingresso attendere l’eventuale retest del minimo e se lo dovesse superare con 15/20 pips , con un ombra down tale livello sarà nuovo livello stop loss .L’ idea di assumere questo comportamento a mio parere è fondata sul fatto che ci possa essere un ritorno in basso per andare a beccare lo stop loss dei longhisti che sono ripartiti dal minimo.

Per chi non intende attendere la chiusura per il Take Profit adattarlo al proprio conforto psicologico ma comunque almeno di poco superiore allo sl impostato .

NB per chi segue forza e debolezza attendere eventualmente segnale persistente tool Termometro/Faro TF Minore

Chiusura daily 3 Aprile  2017 

Pattern  IDNR7 Massimo 1.52734       Minimo 1.51966 : Ricordo che il metodo suggerisce due ordini pendenti Buy stop e Sell stop rispettivamente  al massimo e e minimo candela , con previsione di stop e reverse  con SL e TP a parti invertite distanza candela che ha generato il pattern  oppure analoga operazione ma al prezzo candela precedente.Per mia scelta preferisco  un solo ingresso nella direzione del trend giornaliero .Ricordo inoltre che essendo una candela Inside non certifica il setup Localbarra e potrebbe valutarsi la possibilità di ricercare il setup Localbarra con la candela o candele precedenti e quindi operare di conseguenza.

Nota: Il pattern è più affidabile se  viene rilasciato dopo forti esplosioni di volatilità e lo stocastico registra valori  tra 25 e 75

Chiusura daily 30 Marzo  2017 
Localbarra Long entry at 1.53451  prezzo massimo della candela con Sl nr  128   Pips  calcolati sulla media ATR a 20 periodi . Due filtri :  solo con gradiente ema 15  Up. e valutare spread broker e 5 pips di tolleranza per evitare una falsa rottura.L’operazione si invalida se lo stop loss viene toccato prima dell’ingresso,
Gestione dell’operazione se la size viene divisa in due ingressi con entrambe lo stesso livello di SL ma un primo target al 80% nr pips ATR a 20 periodi e per la seconda size pari pis atr a 20 periodi.In questo caso in caso di raggiungimento primo target si posiziona per la seconda size lo stop loss a pareggio lasciando lo stesso obiettivo di target preimpostato.Oppure per coloro che intendono attivare il trailing stop, per lasciar correre eventualmente il profitto in misura maggiore si attiva dopo aver spostato lo stop loss a pareggio per un nr di pips calcolati sulla base media ATR nel TF più confacente al proprio conforto psicologico , evitando di utilizzarlo nelle fasi laterali ma solo quando il trend è ben sostenuto nella direzione auspicata e con Terminale acceso perchè solo così il broker può rispettare l’impostazione.
Nota: Il pattern è più affidabile se la candela che ha certificato il setup ha un ombra pronunciata in basso  e corpo verde e se il naso è prossimo o vicino a un livello di Supporto statico relativo sensibile o una media

Chiusura daily 27 Marzo  2017 
Pattern Zuppa di Tartaruga Short massimo 1.54627  ( rappresenta anche livello di sl ) .Entry at 1.54548 e tp a chiusura daily. Filtro ADX maggiore di 30 con -D superiore a +D. Ulteriore filtro tenere conto spread broker e 1 pip tolleranza per evitare falsa rottura .Essendo un pattern controtrend non vale l’analisi con Localbarra che opera solo in trend.
Nota importante dato che il prezzo in corso  è superiore al possibile ingresso attendere l’eventuale retest  del  massimo e se lo dovesse superare  con 15/20 pips , con  un ombra up tale livello  sarà nuovo  livello stop loss  .L’ idea di assumere questo comportamento a mio parere è fondata sul fatto che ci possa essere un ritorno in alto per andare a beccare lo stop loss dei shortisti che sono ripartiti dal massimo.

Per chi non intende attendere la chiusura per il Take Profit  adattarlo al  proprio conforto psicologico ma comunque almeno di poco superiore allo sl impostato .

Chiusura daily 23 Marzo  2017 

Pattern  IDNR7  Massimo 1.53571       Minimo 1.52829 : Ricordo che il metodo suggerisce due ordini pendenti Buy stop e Sell stop rispettivamente  al massimo e e minimo candela , con previsione di stop e reverse  con SL e TP a parti invertite distanza candela che ha generato il pattern  oppure analoga operazione ma al prezzo candela precedente.Per mia scelta preferisco  un solo ingresso nella direzione del trend giornaliero .Ricordo inoltre che essendo una candela Inside non certifica il setup Localbarra e potrebbe valutarsi la possibilità di ricercare il setup Localbarra con la candela o candele precedenti e quindi operare di conseguenza.

Chiusura daily 15 Marzo  2017 
Localbarra Long : la candela odierna ha toccato pari pari il livello d’ingresso senza spread per poi correggere e avvicinarsi molto al livello ipotizzato per lo stop loss, quindi per quest’ultimo motivo non attivo l’operazione

Chiusura daily 24 Febbraio  2017 

Localbarra Short entry at  1.46156  prezzo minimo  della candela con Sl nr  118    Pips  calcolati sulla media ATR a 1 in questo caso perchè atr20 ha registrato meno pips cioè 112. Due filtri :  solo con gradiente ema 15  Down . e valutare spread broker e 1 pips di tolleranza per evitare una falsa rottura.L’operazione si invalida se lo stop loss viene toccato prima dell’ingresso,

Gestione dell’operazione se la size viene divisa in due ingressi con entrambe lo stesso livello di SL ma un primo target al 80% nr pips ATR 1 in questo caso e per la seconda size pari pis 100 % atr a 1 periodo in questo caso. Oppure per coloro che intendono attivare il trailing stop, per lasciar correre eventualmente il profitto in misura maggiore si attiva dopo aver spostato lo stop loss a pareggio per un nr di pips calcolati sulla base media ATR nel TF più confacente al proprio conforto psicologico , evitando di utilizzarlo nelle fasi laterali ma solo quando il trend è ben sostenuto nella direzione auspicata e con Terminale acceso perchè solo così il broker può rispettare l’impostazione.Comunque in questo caso dopo tutti i calcoli eseguiti e per comodità di esemplificazione non tenendo conto dello spread e del pip di tolleranza .Il primo profitto atteso al 80% sarebbe collocato al prezzo di 1.45206 ( 1.46156 meno 95 pips cioè 80% di 118 pips ) questo conduce l’attesa oltre il supporto che è pari at 1.45341 e il prezzo potrebbe rimbalzare per cui rinuncio al trade.Una conferma viene anche dal grafico nodo di cravatta per correzione prezzo troppo breve.Non importa è facile che il prezzo continui a salire e andremo a sconto prossime occasioni.Una conferma anche dal grafico nodo dove la correzione di prezzo up è molto contenuta

 

Chiusura daily 10 Febbraio  2017 

Pattern  IDNR4 Massimo 1.48359       Minimo 1.47530 : Ricordo che il metodo suggerisce due ordini pendenti Buy stop e Sell stop rispettivamente  al massimo e e minimo candela , con previsione di stop e reverse  con SL e TP a parti invertite distanza candela che ha generato il pattern  oppure analoga operazione ma al prezzo candela precedente.Per mia scelta preferisco  un solo ingresso nella direzione del trend giornaliero .Ricordo inoltre che essendo una candela Inside non certifica il setup Localbarra e potrebbe valutarsi la possibilità di ricercare il setup Localbarra con la candela o candele precedenti e quindi operare di conseguenza.

Analisi tecnica  chiusura daily 25  Gennaio 2017 

Pattern Zuppa di Tartaruga Long minimo  1.47071 ( rappresenta anche livello di sl ) .Entry at  1.47280 e tp a chiusura daily. Filtro ADX maggiore di 30 con +D superiore a -D. Ulteriore filtro tenere conto spread broker e 5 pips tolleranza per evitare falsa rottura

Analisi tecnica  chiusura daily 10  Gennaio 2017 

Pattern Pin Bar Ribassista controtrend .Il setup Localbarra suggerisce no trade

eurnzd-pin-rib-in-laterale

Analisi tecnica  chiusura daily 04 Gennaio 2017 

Pattern IDNR4 Localbarra suggerisce no trade  quando i prezzi sono dentro al canale  sma colore nero

eurnzd-idnr4

Analisi tecnica  chiusura daily 27 dIcembre  2016 

Doppio Pattern Key Buy e IDNR7 massimo at 1,51882 e minimo at 1.51292 Localbarra suggerisce no entry

eurnzd-key-buy-e-idnr7

Analisi tecnica  chiusura daily 22 dIcembre  2016 

Pattern Zuppa di Tartaruga Short Massimo 1.51730 (sarà lo SL e il prezzo di invalidazione se toccato prima dell’ingresso  at 1.51582 ). Tp a chiusura di giornata  non trascurando Trailing Stop 20 Pips.

Filtrare con ADX minimo 30 con -D superiore a  +D  oppure seguire con lo stocastico o RSI

eurnzd-zuppa-short

Analisi tecnica  chiusura daily 12 dIcembre  2016 

Pattern Key  sell minimo 1.47338 ed anche IDNR7, attenderei un quadro con un massimo  locale di range più

ampio per ingresso sshort

eur-nzd-key-sell

Analisi tecnica  chiusura daily 23 Novembre  2016 

IDNR7  Monitoro prezzo 1.50181    per  Short per setup Localbarra

eurnzd-idnr7

Analisi tecnica  chiusura daily 11 Novembre  2016 

Nessun Pattern già oggetto di analisi alla chiusura del 10 Novembre. Setup Nodo di cravatta e Localbarra

evidenziano  potenziale ingresso Short al minimo 1.50744

eurnzd

Analisi tecnica  chiusura daily 10 Novembre  2016 

Pattern  Key Sell minimo at  1.49433 monitoro miglior prezzo di ingresso  alla chiusura del 11
novembre.Setup Localbarra nell’attualità ok per Short
eurnzd-nodo
eurnzd

Analisi tecnica  chiusura daily 07 Novembre  2016 

Pattern Zuppa di Tartaruga buy   minimo at  1.50234   rotto precedente at 1.50272       che monitoro per uno

Long. Si invalida se dovesse  toccare  il livello che ha generato il pattern

eurnzd

Analisi tecnica  chiusura daily 04 Novembre  2016 

Pattern IDNR4  e anche Closing Marubozu Short massimo at  1.52243    minimo at 1.51212 si monitora quest’ultimo per operazione Short .Il setup Localbarra è confermato

eurnzd-idnr4-e-closing-marubozu

Analisi tecnica  chiusura daily 21 Ottobre  2016 

Pattern IDNR4  prezzo massimo at  1.52233; minimo at 1.51711, Il setup del metodo nodo e Localbarra

segnala no trade. 

eurnzd-local

eurnzd-nodo

Analisi tecnica  chiusura daily 19 Ottobre  2016 

Pattern Zuppa di Tartaruga Long  Con il minimo pari at 1.51330 ha rotto precedente minimo  del 29 Settembre pari at 1.51725 ma ha continuato la strada short superando quello che sarebbe stato il nostro livello di SL , quindi setup Annullato

EURNZD ZUPPA LONG

Analisi Tecnica chiusura 4 Ottobre  2016

Ha rilasciato pattern Zuppa di Tartaruga Short, annullato setup perchè ha raggiunto il livello dove andava

fissato lo Stop Loss, massimo della candela del 4 Ottobre 2016

EURNZD ZUPPA D 4 OTTOBRE ANNULLATO

EURNZD ICHI D 4 OTT

Analisi Tecnica chiusura Daily 27 Settembre 2016

La coppia in esame ha rilasciato il pattern di continuazione del trend  denominato Key Buy ,a beneficio di chi

non conosce tale pattern significo che lo stesso si realizza quando  dopo un trend ben definito si verifica una

fase di ritracciamento  per poi ipotizzare una ripresa del trend originario .Chiaramente esiste sia la versione

Short che Long . Il caso in esame è Long  perchè da un valore minimo  pari at 1.50272 del 7 Settembre  il

cambio in esame è salito  fino at 1.55518 il 26 Settembre  per poi ritracciare e registrare alla data in esame i

seguenti valori:

Massimo  1.54820 ( questo sarà il livello di monitoraggioper ingresso long )

Minimo 1.53382 ( questo lo Stop loss )

L’ordine è invalidato perchè ancor prima di entrare il cambio ha già toccato il livello dello Stop Loss .

Comunque se a fine giornata si dovesse configurare una candela con pari livelli giornata del 27 Settembre si

configura un altro Pattern  cioè Candele Binarie che ci restituirebbero la seguente informazione :Una Pin Bar

Nascosta Rialzista  che se potessimo grafare  in un Time Frame di due giorni avremmo un ombra in basso e

un piccolo corpo in alto perchè nella giornata di ieri i venditori hanno avuto la meglio sui compratori spingendo il

prezzo in basso ma poi nel corso della giornata di oggi 28 Settembre i compratori stanno avendo la prevalenza

spingendo il prezzo in su.

Consiglio di fare questo esercizio nel caso in cui si dovesse evidenziare per qualsiasi coppia di cambio

l’analoga situazione ad esempio  nel time frame di 15 Minuti e poi grafare nel Time Frame superiore Min 30,

dove avremmo una composizione di un’unica candela .

Si valuterà la Chiusura di Oggi

key buy EUR NZD DAILY

Aggiornamento chiusura Daily 26 Settembre 2016

La zuppa chiusa a  tp  at 1.54603 dopo aver sfiorato il livello di sl

eurnzd tp

Aggiornamento SPOT  26 Settembre 2016

Entrato Short sul Retest del livello 1.55104 un ora fa ed ora messo quasi in

Pareggio con recupero spread e pochi pips utile .

Male che vada non si prende lo stop. Monitoro

eurnzd entrato sul retest un ora fa ed ora i be

Aggiornamento EURNZD chiusura 23 Settembre 2016

La coppia in esame ha restituito il Pattern  Tourtle Soupe ( Zuppa di Tartaruga),  a beneficio di chi non

conosce tale pattern segnalo  che è un Pattern di Inversione di Trend e che si forma quando i prezzi

testano I Livelli di massimo o di minimo a  20 Periodi e una volta toccati e di poco anche  superati,

rimbalzano. Chiaramente la Zuppa di Tartaruga esiste sia  in modalità Long che Short  .

Nel caso in esame  il prezzo è salito  a un valore massimo pari at 1.55512 , chiudendo

a un prezzo minore pari at 1.54950

Tale scenario  in considerazione di un massimo a 20 periodi registrato in data 24 Agosto  pari

at 1.55443  anche se per una manciata di pips  non ha il setup giusto per certificare il  Pattern Zuppa di

Tartaruga Short .( In questo caso si può prendere come massimo di riferimento anche un massimo relativo

antecedente superiore a 4 giorni )

Individuo come massimo di riferimento quello del giorno 13 Settembre pari at 1.55104 che monitoro per un

eventuale ingresso Short.

Si comprende bene che il pattern è di  inversione e quindi controtrend con un rischio potenziale

maggiore  rispetto ai Pattern in Trend.

Premesso che  non sempre si  può operare in tendenza , si può limitare il rischio  con massimo 1%

saldo disponibilità del conto disponibile :

eurnzd zuppa 23 sett

Contestualizzare :News ore 23:45 Domenica 25 Settembre sulla valuta NZD e Lunedi 26 ore 17:05 parla Draghi

  1. Lontani dalle News:                                            ( alta volatilità potremmo essere dalla parte sbagliata)
  2. Verifica ulteriori Pattern  a conferma TF H4 e H1 e Superiori : ( una forma di filtro )
  3. Attenzione Cambio di Candele:                          ( ci possono essere ordini pendenti )
  4. Fibonacci:     ci dovrebbero aiutare a comprendere un ritracciamento oppure una inversione di trend)
  5. Medie Mobili:                   ( ci dovrebbero aiutare a comprendere il livello di ingresso e presa profitto )
  6. Presenza Gap:                                                                                               ( consiglio di non operare )
  7. Supporti e Resistenze:   ( ci dovrebbero aiutare a comprendere il livello di ingresso e presa profitto )
  8. Numeri Tondi:                                                                                    ( molto sensibili ad essere attivati )
  9. Correlazioni:      ( ci dovrebbero segnalare la forza o la debolezza di una valuta rispetto ad altre e non ultimo potrebbero fornirci indicazioni per indirizzare il nostro trade su un altra coppia con una delle due valute in esame scegliendo quella con una maggiore forza o debolezza.

 Aggiornamento EURNZD 15 Settembre 2016

Per un pip non è entrata l’operazione Long per effetto dei pips sopra il

massimo del 14 Settembre per evitare una eventuale falsa rottura che si è

verificata. Infatti il cambio dopo essere andato UP è sceso giù andando a

toccare il livello 1.53856 ( Minimo del 15 Settembre meno pips di tolleranza )

e proseguendo la corsa fino a chiudere at 1.53469.

L’operazione nella serata del 15 Settembre è stata chiusa in Loss Profit at

1.53532

eurnzd chiusa

Analisi EURNZD chiusura 14 Settembre 2016

La coppia in esame come le coppie   NZDCHF,AUDUSD,EURAUD,AUDCAD,  ha rilasciato il Patter IDNR7

che esprime una compressione dei prezzi dovuta a una certa tregua tra i compratori e venditori. Al momento della segnalazione di questo articolo è in corso di formazione il pattern IDNR4  per cui può darsi che tale tregua possa continuare.

Cosa fare ?

Monitoro i prezzi di ieri   Massimo  1.54954 e Minimo 1.53956 per valutare ordini al rialzo o al ribasso alla rottura

degli stessi con 10 pip di tolleranza per evitare false rotture .

nodo eurnzd 14 sett

Qui  sotto il grafico che esprime la debolezza della valuta  NZD e la forza dell’ EURO, se fossero confermate queste percentuali, il rapporto in esame dovrebbe rompere in su.

eurnzd idnr7 14 sett

Avviso di rischio – Questo Blog ha esclusivamente finalità didattiche. Quanto descritto e spiegato sul funzionamento del Forex, opzioni binarie o digitali e opzioni vanilla o tradizionali non deve pertanto essere inteso in alcun modo come consiglio operativo di investimento né come sollecitazione alla raccolta di pubblico risparmio.
I risultati presentati – reali o simulati – non costituiscono alcuna garanzia relativamente a ipotetiche performance future. L’attività di trading comporta notevoli rischi economici e chiunque la svolga lo fa sotto la propria ed esclusiva responsabilità, pertanto l’amministratore del presente blog non si assume alcuna responsabilità circa eventuali danni diretti o indiretti relativamente a decisioni di investimento prese dal lettore dopo aver letto un articolo qui pubblicato. La presente nota informativa viene fornita in conformità alle norme prescritte dagli organi di controllo (Authority) dei mercati finanziari.
Il trading viene eseguito tramite dei CFDs che sono prodotti a leva finanziaria; tali prodotti possono dar luogo a perdite che possono eccedere il capitale inizialmente versato. L’attività di trading con i CFD non e’ adatta a qualsiasi tipo di utente, per questo motivo e’ di fondamentale importanza che il cliente comprenda i rischi che l’attività di trading comporta. Si consiglia di esercitarsi su Conti Demo al fine di sperimentare le proprie capacita’ di apprendimento al fine di non azzerare conti con denaro reale.

Tutte le informazioni su questa pagina sono soggette a modifiche. Il trading comporta il rischio di perdite di denaro: il trader dovrebbe pertanto considerare attentamente le proprie decisioni, tenendo in considerazione tale possibilità, e utilizzare solo fondi non necessari. Tutte le opinioni, notizie, ricerche, analisi, prezzi o altre informazioni contenute in questo blog e fornite dall’amministratore del Blog o da terze parti sono pubblicate come commento generale di mercato e non costituiscono consulenza sugli investimenti

Si precisa quanto segue:

L’ eventuale analisi tecnica rilasciata e pubblicata a titolo gratuito su questo blog e su Social gruppi ad esempio Telegram , WhatsApp , Facebook , Twitter e altri non costituisce consulenza personalizzata così come indicato dall’articolo 1 comma 5 septies del decreto legislativo 58/98, così come modificato dal decreto legislativo 167/2007.

Chi scrive non conosce le caratteristiche personali di nessuno dei lettori, in specie flussi reddituali, capacità a sostenere perdite, consistenza patrimoniale.

Pertanto le analisi, i segnali operativi ed ogni altra informazione o articolo pubblicato hanno carattere puramente informativo e non costituiscono in alcun modo consulenza finanziaria, né costituiscono sollecitazione del pubblico risparmio, di conseguenza tutti i contenuti in sopra riportati vanno intesi come pure e semplici opinioni personali dell’Autore.

Ogni utente utilizzerà sotto la propria responsabilità le informazioni fornite all’interno delle comunicazioni e pertanto si ribadisce che gli Autori si sollevano da ogni responsabilità, per danni diretti o indiretti conseguenti all’uso delle informazioni, indicazioni e link suggeriti e contenuti.