Crea sito

SUPPORTI E RESISTENZE

N.B Mie personali modalità di utilizzo da non intendere come sollecitazione ad investimenti comprendere che non ci sono pattern miracolosi perchè la perdita è sempre dietro l’angolo.

Care amiche ed amici,

Supporto e resistenza sono due concetti importantissimi che non possono mancare nell ‘analisi tecnica dei mercati finanziari.

In questo post  ci  occupiamo solo dei Supporti e Resistenze Statici  e non Dinamici

Per facilitare la comprensione  vi invito a  osservare il grafico seguente;

La linea in  orizzontale in basso qualifica i livelli di prezzo di Supporto e la linea orizzontale in alto quelli di Resistenza, a lato  in verticale il prezzo del relativo mercato di riferimento.

Semplicemente possiamo dire che i prezzi hanno trovato una barriera in alto (  un Soffitto ) e hanno trovato una barriera in basso  ( un Pavimento).

A questo punto vi state chiedendo ma a cosa servono questi livelli?

In un mercato  laterale  l’ordine sarà  di  acquisto su un livello di supporto e di vendita su un livello di resistenza.

A posteriori è facile osservare che  ci sono state vendite  dai livelli di resistenza come dalle frecce rosse oppure acquisti come dalle  frecce  blu evidenziate nel grafico sopra postato.

Con il senno del poi tutti avrebbero individuato i prezzi di acquisto e di vendita.

Comprenderete che non ci sono certezze  che il nostro ordine di acquisto   vada nella direzione auspicata cioe’ UP (sopra)  perchè il mercato potrebbe  invertire e  scendere in basso( Down)  e determinare una perdita se non dovesse ripartire in sù.

Lo stesso dicasi dell’ordine di vendita che potrebbe non andare nella direzione auspicata cioè in basso ma potrebbe salire sopra e determinare una perdita se non dovesse ripartire in  basso.

Il mondo del trading è bello perchè altri operatori  potrebbero invece piazzare ordini inversi a quelli sopracitati cioe’ acquistare alla rottura di una resistenza e vendere alla rottura di un supporto.

La rottura dei prezzi  di un  Supporto e di una  Resistenza  si definisce  Breakout

Per questo motivo ci sono le oscillazioni dei prezzi che non sono altro che  l’incontro della domanda e dell’offerta ai vari livelli di prezzo che si formano di continuo.

Questa sintetica spiegazione non può ritenersi esaustiva perchè nei vari time frame ( sessioni temporali ) di un mercato ad esempio da un minuto , a 5 Minuti , a 15 minuti e via di seguito fino al tempo che si voglia esaminare i Livelli di Resistrenza e Supporto sono infiniti .

Fatta questa premessa , lo scrivente Domenico Farina per facilitare e Cristallizzare  la propria analisi su più mercati in contemporanea si avvale di  alcuni indicatori  che realizzano un proprio metodo di analisi individuando livelli di supporto e resistenza nelle sessioni temporali prescelte e con determinati calcoli algoritmici .

Gli indicatori in esame sono :

PANNELLO /CRUSCOTTO BUON GIORNO e PANNELLO /CRUSCOTTO FINE CONGESTIONI

  1. Spiegazione Pannello Buon giorno 

come da evidenza Ante restituzione Livelli

come da settaggio

 

In poche parole alle ore 10  Italiane il pannello  ha restituito LE INFORMAZIONI sotto evidenziate che si riferiscono al giorno 31 Ottobre 2017  nella sessione temporale  di Min 15  .

Non fate caso alla differenza degli orari  ma soffermiamo l’attenzione solo sulla restituzione delle informazioni.

I valori segnalati evidenziano solo possibilità di eventuali ingressi Long o Short a rottura dei livelli di Resistenza o dei Supporti ma attenzione non è una segnalazione di investimento così come appare perchè ci potrebbero essere delle false rotture per cui i prezzi potrebbero essere respinti sulle resistenze oppure rimbalzare sui supporti . 

Se apriamo un qualsiasi grafico del mercato evidenziato e tracciamo una linea orizzontale ai livelli di Resistenza segnalati con il prezzo in verde e tracciamo una linea in basso orizzontale al prezzo segnalato in rosso  non facciamo altro che avere un’area di congestione ( un rettangolo ) nel TF di 15 Min dove i prezzi hanno rimbalzato nell’arco temporale esaminato .
Fatta questa premessa alla luce   di quanto menzionato all’inizio del post quale è la decisione che deve prendere il trader    ?
Bella domanda !
( N.B.) Lo scrivente Domenico Farina onde CERCARE di evitare delle false rotture sia che vada Long , cioè in acquisto e sia che vada short cioè in vendita ,   attende una rottura dei medesimi  livelli tracciati  su un grafico a Min 5  con l’auspicio di essere nella direzione del mercato con la consapevolezza che il mercato potrebbe comunque invertire e determinare una perdita.
A tal uopo non trascurare di approfondire lo studio con altri argomenti dalla bottoniera del blog e in particolare dalla seguente pagina :
A) L’ingresso sarà Long alla rottura di una Resistenza con candele almeno due che dall’area del corridoio ( Range ) registrano nel TF Min 5 come sopra richiamato massimi e minimi crescenti e l’ordine sarà buy stop al prezzo  massimo dell’ultima candela che  rompe la resistenza .
Stop Loss
a protezione dell’investimento al lato opposto del range oppure al primo o secondo minimo relativo emerso nel corridoio nel TF Min 15 che chiaramente sarà più contenuto ma soggetto maggiormente ad essere toccato in caso di movimento correttivo.
( rischio massimo   2% economico e psicologico sopportabile del  saldo disponibile del conto  )
Take Profit
entrando con due size : primo take profit al 50% del range  e secondo take profit 100% range
in caso di raggiungimento primo take profit si sposta la size della seconda posizione a pareggio salvo trailing stop
 NOTA IMPORTANTE :
Questo Analogo  comportamento lo scrivente Domenico Farina lo utilizzerà anche nell’ambito del pannello cruscotto uscita congestioni:
B) L’ingresso sarà Short alla rottura di un Supporto con candele almeno due che dall’area del corridoio ( Range ) registrano nel TF Min 5 come sopra richiamato massimi e minimi decrescenti e l’ordine sarà sell stop  al prezzo  minimo  dell’ultima candela che  rompeil supporto .
Stop Loss
a protezione dell’investimento al lato opposto del range oppure al primo o secondo massimo  relativo emerso nel corridoio nel TF Min 15 che chiaramente sarà più contenuto ma soggetto maggiormente ad essere toccato in caso di movimento correttivo.
( rischio massimo   2% economico e psicologico sopportabile del  saldo disponibile del conto  )
Take Profit
entrando con due size : primo take profit al 50% del range  e secondo take profit 100% range
in caso di raggiungimento primo take profit si sposta la size della seconda posizione a pareggio salvo trailing stop
=============================00000000000000===================================
                                            2.Spiegazione  PANNELLO FINE CONGESTIONI
A) SETUP   A 15 MINUTI  che si differenzia da SETUP A 30 MINUTI oppure  H 1
di seguito spiegato 
Grafico EURJPY  TF Min 15 alle ore 16:35 del 31 Ottobre 2017
Come si può notare esprime in punti il Range il numero di candele o barre e il numero di candele barre uscite fuori dal range come impostato in uno dei setup che utilizzo  sotto evidenziato
 
Come si può osservare a differenza del pannello Buon giorno ,dove ricordo una delle discriminanti è   la restituzione di un   Range nell’ambito di un lasso di tempo  senza specifica di calcolo di punti di volatilità .
Infatti  nel pannello Fine Congestione non cè il calcolo del tempo ma solo il numero di candele in congestione che rientrano nella misura del 25% della volatilità espressa dall’indicatore Average True Range a 14 periodi .
In pratica l’ATR  misura la variazione dei prezzi cioè di quanti punti si è mosso il prezzo nelle  14  candele precedenti , fornendoci una media tra i massimi e i minimi raggiunti.
Settando il pannello nella misura del 25%  ci ha restituto le informazioni evidenziate.
Sotto si riscontra la modalità di Ingresso su un grafico a 5 Minuti nella modalità come sopra descritto al punto ( N.B.)  e   A
B) Di seguito invece SETUP MIN 30 oppure H1 
Nota bene nr  20 candele  con calcolo 25 % ATR a 100 Candele anzichè 10 candele con calcolo ATR di riferimento a 14 candele
Il pannello sottoindicato  del giorno 14 Novembre 2017 alle ore italiane 14:42 ha restituito un primo avviso di congestione:
AUDJPY Min 30  settaggio  nr 20 candele in congestione 25% ATR a 100 periodi
Monitoriamo che tipo di alert ci restituirà nei minuti  a seguire
Alle ore 15:11 ancora attesa e le candele in congestione sono diventate 21
Alle ore 15 :30 ancora attesa e le candele sono diventate  22
AUDJPY Min 30 alle ore 15 :48  il prezzo della 23 candela ancora in corso ha rotto il minimo del range ma da metodo non si entra perchè potrebbe essere una falsa rottura come è accaduto.Infatti  il prezzo  in atto è risalito
AUDJPY Emerso Alert Short  a chiusura prima candela  sotto il range
 ingresso Sell Stop  sotto al minimo  
AUDJPY alle ore 16:35 Chiuso a Take lo Short dopo aver messo a pareggio lo stop loss 
Qui invece  la pagina che tratta un altra operatività su come Utilizzare le fasi Congestive
================================0000==========================================
Passo adesso a illustrare un altra operatività che nulla ha a che fare con i pannelli di cui sopra
Concerne  livelli  in Area Supportiva o di Resistenza   su Grafici Daily  rilevati  come da grafico
esempio didattico EURGBP in Area Supportiva grafico del 1 Novembre rilevato all’ora di cui in alto a sinistra nel grafico
AUDCAD Area di Resistenza grafico del 1 Novembre rilevato all’ora di cui in alto a sinistra nel grafico
  • Riepilogo con spiegazione modalità di utilizzo Segnalazione Pattern in Area Resistenza o Supportiva
  • Daily
  • 1.L’area supportiva è un livello in cui gli acquirenti prevalgono sui venditori e respingono il prezzo a rialzo invertendo la direzione.
  • 2.L’area di resistenza è un livello in cui i venditori prevalgono sugli acquirenti e  respingono il prezzo al ribasso invertendo la direzione.
  • 3.attenzione a questa battaglia tra compratori e venditori perché i livelli di supporto e resistenza possono essere rotti  in modo deciso e quindi i prezzi proseguono per la loro strada al contrario di quanto sopra affermato
  • 4.attenzione alla battaglia di cui sopra perché  il  prezzo può  dare origine a  false  rotture (breakout) dove  sembra sfondare un supporto o resistenza, ma inverte nuovamente nella direzione opposta come segnalato al punto 1  e 2.
  • Non a caso una vecchia resistenza può diventare un supporto e un vecchio supporto può diventare una resistenza

A questo punto vi domanderete  come tentare di interpretare al meglio tale scenario ?

Lo scrivente Domenico Farina applica la regola del 4 cioè traccia i livelli  individuati su TF maggiori  a scalare su TF Minori  per cui se osserva un TF Daily traccia gli stessi livelli su TF H4 .

Modalità di cui punto 3 :

Ingressi a Rottura cioè Breakout quindi prosecuzione trend  ma  attende una  conferma di  rottura resistenza o supporto

Ingresso Long  su candela di colore verde  che proveniente dal basso registra almeno due candele con massimi  e minimi crescenti.

Ordine Buy stop al Massimo prezzo candela che rompe la resistenza .

Stop loss  al prezzo minimo relativo stessa candela o candela precedente.

Take Profit pari punti salvo meglio con Trailing Stop

Ingresso Short  su candela di colore rosso   che proveniente dall’alto registra almeno due candele con massimi  e minimi decrescenti.

Ordine Sell Stop  stop al Minimo prezzo candela che rompe il supporto .

Stop loss  al prezzo massimo  relativo stessa candela o candela precedente.

( rischio massimo   2% economico e psicologico sopportabile del  saldo disponibile del conto  )
 Take Profit pari punti salvo meglio con Trailing Stop

Modalità di cui punto 4

 Ingressi  dopo la falsa  Rottura cioè Breakout  di una resistenza o di un supporto

Ingresso Long dopo la rottura falsa di un supporto certificata da una candela Verde che riattaversa la linea supportiva .

Attesa seconda candela verde , quindi con 2 candele con massimi e minimi crescenti

Ordine buy stop al prezzo massimo della seconda candela

Stop Loss al minimo relativo stessa candela o candela precedente

( rischio massimo   2% economico e psicologico sopportabile del  saldo disponibile del conto  )
 Take Profit pari importo salvo meglio con trailing stop

Ingresso Short dopo la rottura falsa di una resistenza  certificata da una candela Rossa che riattaversa la linea di Resistenza  .

Attesa seconda candela rossa  , quindi con 2 candele con massimi e minimi decrescenti

Ordine sell stop al prezzo minimo della seconda candela

Stop Loss al massimo  relativo stessa candela o candela precedente

( rischio massimo   2% economico e psicologico sopportabile del  saldo disponibile del conto  )
 Take Profit pari importo salvo meglio con trailing stop

Appena possibile non mancherò di fare un webinar sull’argomento a maggior chiarezza

 Quanto descritto e  segnalato ha solo ed esclusivamente finalità didattica e i grafici postati non hanno valenza operativa .

Il  Titolare del sito/blog  www.bussolaforex.altervista.org /canale telegram Segnalazione Pattern e  Gruppo Telegram Caffè Bussolaforex

Sig.  Domenico Farina

Obiettivo delle presenti Comunicazioni

In ottemperanza a quanto stabilito dalla normativa e a quanto indicato nelle Linee Guida emanate dalla Consob, in materia di Raccomandazioni di Investimento, n° 2 – Ottobre 2017, si pubblicano le seguenti informazioni finalizzate ad:

A.)Assicurare la corretta presentazione delle Raccomandazioni di Investimento, attraverso una corretta informazione;

  1. B) Assicurare l’obiettività e l’attendibilità delle informazioni, attraverso la comunicazione degli interessi e conflitti di interesse che si possono avere sullo strumento finanziario specifico e/o sull’emittente oggetto della Raccomandazione

Premessa

Natura delle Raccomandazioni

Le informazioni/comunicazioni/raccomandazioni/analisi pubblicate nel sito/blog  /chat sopra segnalati   ed eventuali postazioni in altri gruppi telegram  o altri siti e/ o blog  amici non sono in alcun modo da considerare come Consulenza in materia di Investimenti, ex art. 1 c. 5 sepities del Dlgs 58/98 (Testo Unico della Finanza), in quanto trattasi di raccomandazione standardizzata rivolta al Pubblico Indistinto e pertanto non è:

  1. personalizzata in quanto non è prestata, “ad personam” nell’ambito di un rapporto bilaterale con una specifica persona;
  2. né è presentata come adatta per una specifica persona;
  3. né è basata sulla considerazione delle caratteristiche di una specifica persona.

Il titolare del sito/blog/chat telegram sopra segnalati , pertanto, non conosce alcuna informazione relativa: – alle conoscenze ed esperienze, – alla situazione finanziaria, – all’ orizzonte temporale e agli obiettivi di investimento dei singoli Utenti.

Chiunque tenti di replicare l’operatività o di seguire le analisi riportate nel Blog/ Sito  gruppo e/ o canale sopra segnalati lo fa sotto la sua totale ed esclusiva responsabilità.

L’utente deve essere consapevole che la speculazione in borsa comporta rischio elevato.

Pertanto si consiglia di NON intraprendere qualsiasi operazione a coloro che ritengano di poter impiegare il proprio danaro senza rischio sulle indicazioni attendendosi un risultato costantemente positivo. L’utente deve decidere quando e come seguire le indicazioni segnalate nel blog e nel gruppo e canali sopra segnalati. La decisione finale sarà sempre di sua esclusiva pertinenza.

Gli utenti debbono essere in grado ed essere preparati all’evenienza di dover decidere in proprio se uscire da una posizione o comunque di gestirla personalmente. Considerato che tutto ciò che viene pubblicato trattasi di un mero servizio informativo e divulgativo si consiglia a chiunque, prima di utilizzare qualsiasi raccomandazione o indicazione, di informarsi accuratamente.

Le informazioni a le opinioni contenute nel sito e canali telegram e gruppo telegram sopra segnalati vengono fornite senza garanzia alcuna, né esplicita né implicita. Il Titolare del sito/blog/chat sopra segnalati, Sig. Domenco Farina declina ogni responsabilità nei confronti di chiunque per qualsiasi perdita, responsabilità, costo, pretesa, esborso o danno o altro diretto o indiretto negligenza compresa, derivante dall’utilizzo delle Raccomandazioni.

(A)Corretta presentazione delle Raccomandazioni

Al fine di garantire la corretta presentazione delle raccomandazioni standardizzate, e delle eventuali modifiche, si comunica che esse:

  1. a) vengono fornite alla data e all’ora risultanti dalla postazione nei canali Gruppi Telegram e Blog sopra richiamati ed evidenza  nei Grafici dei Mercati Finanziari oggetto di Analisi (  Data e Ora Locale Italiana ) ;
  2. b) sono il frutto dell’applicazione di una metodologia acquisita e basata sull’analisi grafica/algoritmica  , di cui si fornisce la spiegazione al presente indirizzo/link bussolaforex.altervista.org  e caso per caso utilizzando i link da menu pertinenti con l’analisi specifica .

(B)Comunicazione degli interessi e dei potenziali conflitti di interesse

Al fine di assicurare che l’indicazione espressa nella Raccomandazione sia quanto più attendibile e obiettiva, sarà cura del Titolare del sito/blog/chat Sig. Domenico Farina  comunicare, in modo circostanziato, eventuali interessi rilevanti, conflitti di interesse rilevanti, rapporti o circostanze rilevanti, in relazione allo strumento finanziario e/o all’emittente oggetto della Raccomandazione, che possano in qualche modo compromettere la correttezza e l’obiettività delle analisi/informazioni/indicazioni fornite.