Per il 27 Febbraio 2017: ANALISI TECNICA FOREX, INDICI, COMMODITIES CON PATTERN E CONTESTUALIZZAZIONE FORZA E DEBOLEZZA VALUTE : Chiusura Daily 24 Febbraio 2017

Buon giorno,

Riprendo le immagini anticipate sul canale Telegram Segnalazione Pattern  in quanto gli iscritti posso prendere

visione dei mercati in anticipo prima che io possa formulare l’articolo qui di seguito particolareggiato e che può

essere oggetto di confronto nel Gruppo Telegram Caffè Bussolaforex.

Analisi con pattern  dopo la rappresentazione di  un quadro generale di riferimento con evidenza Forza o

Debolezza di una valuta rispetto ad altre.

Suggerisco,  per vedere le immagini a grandezza monitor PC, cliccare sull’immagine  una prima volta e poi

dopo che la stessa appare ( peraltro più piccola)  cliccare di nuovo sulla stessa e come per magia otterrete una

visualizzazione più che leggibile.

 

il quadro” Currency Meter Pro ”    si interpreta così:

1.La valuta o le valute che sono  evidenziate  in verde  si comprano ;

2.La valuta o le valute di colore giallo sono in una fase di incertezza;

3. La valuta o le valute di colore rosso si vendono;

Il quadro a lato del Currency Meter Pro segnala  solo singole valute con barre orizzontali di diversa lunghezza,

Le barre sono doppie sulla stessa valuta perchè espresse in due Time Frame differenti che diventano più

o meno disomogenee con TF più bassi  ad esempio Min 1 e Min 5 ( utilizzate dagli scalper)

1.Si compra la valuta che evidenzia barra  più lunga rispetto ad altre

2.Si vende la valuta che evidenzia barra più corta rispetto ad altre

3. Non eseguo operazioni su coppie che misurano la stessa lunghezza  di barra

Di seguito evidenzio i pattern emersi  su base Daily e se  non dovessero emergere idee di trading nulla

osta che  le stesse  possano  configurarsi sul canale segnalazione pattern su sessioni temporali  più

brevi  M15, M30 , H1 e H4  sempre da prendere in esame come didattica e studio  su conti  Demo

NZDJPY

Pattern Zuppa di Tartaruga Long minimo 80.530   ( rappresenta anche livello di sl ) .Entry at  80.658 e tp a chiusura daily. Filtro ADX maggiore di 30 con +D superiore a -D. Ulteriore filtro tenere conto spread broker e 5 pips tolleranza per evitare falsa rottura

Nota importante dato che il prezzo di chiusura  è  superiore al possibile ingresso attendere l’eventuale retest  del  minimo  e se lo dovesse superare  con 15/20 pips , con  un ombra down tale livello  sarà nuovo  livello stop loss  .L’ idea di assumere questo comportamento a mio parere è fondata sul fatto che ci possa essere un ritorno in basso per andare a beccare lo stop loss dei longhisti che sono ripartiti dal minimo.

Per chi non intende attendere la chiusura per il Take Profit  adattarlo al  proprio conforto psicologico ma comunque almeno di poco superiore allo sl impostato .

EURUSD

Pattern Key Sell Minimo at 1.05566  che rappresenta il livello di ingresso .Sl  Nr  78  Pips  lato opposto calcolati sulla media ATR  20 Periodi   L’operazione si invalida se viene raggiunto Sl  prima dell’attivazione.Filtro calcolare spread broker e 5 Pips per cercare di evitare una eventuale falsa rottura.Comunque io non prendo in esame il trade perchè non confermato dal pattern Localbarra .(La ema 15 è dentro al canale anzichè sotto al canale  ).Inoltre la correzione del prezzo al rialzo nel grafico nodo di cravatta è debole.

USDCHF

Pattern Key Buy  Massimo at 1.00809  che rappresenta il livello di ingresso .Sl  Nr  72  Pips lato opposto  calcolati sulla media ATR  20 Periodi   L’operazione si invalida se viene raggiunto sl prima dell’attivazione.Filtro calcolare spread broker e 5 Pips per cercare di evitare una eventuale falsa rottura.Non prendo comunque in considerazione il trade  perchè la ema 15 è in mezzo al canale e non sopra al canale.Inoltre il grafico nodo di cravatta non conferma il setup long perchè la ema 20 ( verde ) non è in mezzo alle altre due medie.

EURAUD

Localbarra Short e Key Sell  entry at 1.37026  prezzo minimo  della candela con Sl nr  132   Pips  calcolati sulla media ATR a 1 anzichè la solita a 20 periodi  perc hè quest’iltima ha registrato meno pips cioè  102 Due filtri :  solo con gradiente ema 15  Down . e valutare spread broker e 1 pips di tolleranza per evitare una falsa rottura.L’operazione si invalida se lo stop loss viene toccato prima dell’ingresso,

Gestione dell’operazione se la size viene divisa in due ingressi con entrambe lo stesso livello di SL ma un primo target al 80% nr pips ATR 1 in questo caso  e per la seconda size pari pis  100 % atr a 1  periodo in questo caso. Oppure per coloro che intendono attivare il trailing stop, per lasciar correre eventualmente il profitto in misura maggiore si attiva dopo aver spostato lo stop loss a pareggio per un nr di pips calcolati sulla base media ATR nel TF più confacente al proprio conforto psicologico , evitando di utilizzarlo nelle fasi laterali ma solo quando il trend è ben sostenuto nella direzione auspicata e con Terminale acceso perchè solo così il broker può rispettare l’impostazione.Comunque in  questo caso dopo tutti i calcoli eseguiti e per comodità di esemplificazione non tenendo conto dello spread e del pip di tolleranza .Il primo profitto atteso al 80% sarebbe collocato al prezzo di  1.35976 ( 1.37026 meno 105 pips cioè 80% di 132 pips ) questo conduce l’attesa oltre il supporto che è pari at 1.36264 e il prezzo potrebbe rimbalzare per cui rinuncio al trade.Una conferma viene anche dal grafico nodo di cravatta per correzione prezzo troppo breve.Non importa è facile che il prezzo continui a salire e andremo a sconto prossime occasioni.

AUDCHF

Localbarra Long  e key buy entry at  0.77689  prezzo massimo della candela con Sl nr   74   Pips  calcolati sulla media ATR a 1 periodo in questo caso anzichè a 20 periodi  perchè quest’ultima ha registrato meno pips cioè 57 . Due filtri :  solo con gradiente ema 15  Up. e valutare spread broker e 1 pips di tolleranza per evitare una falsa rottura.L’operazione si invalida se lo stop loss viene toccato prima dell’ingresso.

Gestione dell’operazione se la size viene divisa in due ingressi con entrambe lo stesso livello di SL ma un primo target al 80% nr pips ATR 1 in questo caso  e per la seconda size pari pis  100 % atr a 1  periodo in questo caso. Oppure per coloro che intendono attivare il trailing stop, per lasciar correre eventualmente il profitto in misura maggiore si attiva dopo aver spostato lo stop loss a pareggio per un nr di pips calcolati sulla base media ATR nel TF più confacente al proprio conforto psicologico , evitando di utilizzarlo nelle fasi laterali ma solo quando il trend è ben sostenuto nella direzione auspicata e con Terminale acceso perchè solo così il broker può rispettare l’impostazione.Comunque in  questo caso dopo tutti i calcoli eseguiti e per comodità di esemplificazione non tenendo conto dello spread e del pip di tolleranza .Il primo profitto atteso al 80% sarebbe collocato al prezzo di  0,78289 ( 0,77689 +60 pips cioè 80% di 74 pips ) questo conduce l’attesa oltre la resistenza  che è pari at 0,78065   e il prezzo potrebbe rimbalzare per cui rinuncio al trade.Una conferma viene anche dal grafico nodo di cravatta per correzione prezzo troppo breve.Non importa è facile che il prezzo continui a scendere  e andremo a sconto prossime occasioni.

NZDUSD

Pattern  IDNR7 Massimo 0.72381       Minimo 0,71922 : Ricordo che il metodo suggerisce due ordini pendenti Buy stop e Sell stop rispettivamente  al massimo e e minimo candela , con previsione di stop e reverse  con SL e TP a parti invertite distanza candela che ha generato il pattern  oppure analoga operazione ma al prezzo candela precedente.Per mia scelta preferisco  un solo ingresso nella direzione del trend giornaliero .Ricordo inoltre che essendo una candela Inside non certifica il setup Localbarra e potrebbe valutarsi la possibilità di ricercare il setup Localbarra con la candela o candele precedenti e quindi operare di conseguenza.

EURNZD

Localbarra Short entry at  1.46156  prezzo minimo  della candela con Sl nr  118    Pips  calcolati sulla media ATR a 1 in questo caso perchè atr20 ha registrato meno pips cioè 112. Due filtri :  solo con gradiente ema 15  Down . e valutare spread broker e 1 pips di tolleranza per evitare una falsa rottura.L’operazione si invalida se lo stop loss viene toccato prima dell’ingresso,

Gestione dell’operazione se la size viene divisa in due ingressi con entrambe lo stesso livello di SL ma un primo target al 80% nr pips ATR 1 in questo caso e per la seconda size pari pis 100 % atr a 1 periodo in questo caso. Oppure per coloro che intendono attivare il trailing stop, per lasciar correre eventualmente il profitto in misura maggiore si attiva dopo aver spostato lo stop loss a pareggio per un nr di pips calcolati sulla base media ATR nel TF più confacente al proprio conforto psicologico , evitando di utilizzarlo nelle fasi laterali ma solo quando il trend è ben sostenuto nella direzione auspicata e con Terminale acceso perchè solo così il broker può rispettare l’impostazione.Comunque in questo caso dopo tutti i calcoli eseguiti e per comodità di esemplificazione non tenendo conto dello spread e del pip di tolleranza .Il primo profitto atteso al 80% sarebbe collocato al prezzo di 1.45206 ( 1.46156 meno 95 pips cioè 80% di 118 pips ) questo conduce l’attesa oltre il supporto che è pari at 1.45341 e il prezzo potrebbe rimbalzare per cui rinuncio al trade.Una conferma viene anche dal grafico nodo di cravatta per correzione prezzo troppo breve.Non importa è facile che il prezzo continui a salire e andremo a sconto prossime occasioni.Una conferma anche dal grafico nodo dove la correzione di prezzo up è molto contenuta

AUDNZD

Localbarra Long e Pattern Key Buy  Massimo at  1.06882 che rappresenta il livello di ingresso .Sl  Nr 65    Pips lato opposto  calcolati sulla media ATR  20 Periodi   L’operazione si invalida se viene raggiunto sl prima dell’attivazione.Filtro calcolare spread broker e 5 Pips per cercare di evitare una eventuale falsa rottura.

Non prendo in esame l’operazione perchè il range della candela che ha certificato il pattern è inferiore al 80% ATR a 20 periodi cioè Pips 45 e L’80% di 65 è pari at  52 Pips.Temo che possa entrare l’operazione e poi per effetto di correzioni di prezzo inevitabili in corso di giornata avere poco respiro e prendere lo stop loss.

A mio giudizio su analisi Daily è bene avere un range più ampio.E’ vero che con range ampio lo stop loss si allarga ma  mi sono dato questa regola e la rispetto .Anche nodo di cravatta suggerisce no trade per prezzo sotto sma 10 ( colore rosso )

AUDCAD

Localbarra Long entry at  1.01118 prezzo massimo della candela con Sl nr  87   Pips  calcolati sulla media ATR a un periodo in questo caso perchè atr 20 ne ha registrati di meno cioè 66  . Due filtri :  solo con gradiente ema 15  Up. e valutare spread broker e 1 pip di tolleranza per evitare una falsa rottura.L’operazione si invalida se lo stop loss viene toccato prima dell’ingresso,

Gestione dell’operazione se la size viene divisa in due ingressi con entrambe lo stesso livello di SL ma un primo target al 80% nr pips ATR 1 in questo caso e per la seconda size pari pis 100 % atr a 1 periodo in questo caso. Oppure per coloro che intendono attivare il trailing stop, per lasciar correre eventualmente il profitto in misura maggiore si attiva dopo aver spostato lo stop loss a pareggio per un nr di pips calcolati sulla base media ATR nel TF più confacente al proprio conforto psicologico , evitando di utilizzarlo nelle fasi laterali ma solo quando il trend è ben sostenuto nella direzione auspicata e con Terminale acceso perchè solo così il broker può rispettare l’impostazione.Comunque in questo caso dopo tutti i calcoli eseguiti e per comodità di esemplificazione non tenendo conto dello spread e del pip di tolleranza .Il primo profitto atteso al 80% sarebbe collocato al prezzo di 1.01818 ( 1.01118 +70  pips cioè 80% di 87 pips ) questo conduce l’attesa oltre la resistenza che è pari at  1,01582 e il prezzo potrebbe rimbalzare per cui rinuncio al trade.Una conferma viene anche dal grafico nodo di cravatta  con prezzo sotto sma 10 ( rossa).Non importa è facile che il prezzo continui a scendere e andremo a sconto prossime occasioni.

GBPAUD

Localbarra Short entry at 1.62033  prezzo minimo  della candela con Sl nr  160   Pips  calcolati sulla media ATR a 20 periodi Due filtri :  solo con gradiente ema 15  Down . e valutare spread broker e 1  pip di tolleranza per evitare una falsa rottura.L’operazione si invalida se lo stop loss viene toccato prima dell’ingresso.

Gestione dell’operazione se la size viene divisa in due ingressi con entrambe lo stesso livello di SL ma un primo target al 80% nr pips ATR a 20 periodi e per la seconda size pari pis atr a 20 periodi.In questo caso in caso di raggiungimento primo target si posiziona per la seconda size lo stop loss a pareggio lasciando lo stesso obiettivo di target preimpostato.Oppure per coloro che intendono attivare il trailing stop, per lasciar correre eventualmente il profitto in misura maggiore si attiva dopo aver spostato lo stop loss a pareggio per un nr di pips calcolati sulla base media ATR nel TF più confacente al proprio conforto psicologico , evitando di utilizzarlo nelle fasi laterali ma solo quando il trend è ben sostenuto nella direzione auspicata e con Terminale acceso perchè solo così il broker può rispettare l’impostazione.

Comunque in questo caso dopo tutti i calcoli eseguiti e per comodità di esemplificazione non tenendo conto dello spread e del pip di tolleranza .Il primo profitto atteso al 80% sarebbe collocato al prezzo di 1.60753 ( 1.62033 meno 128 pips cioè 80% di 160 pips ) questo conduce l’attesa oltre il prezzo con candele in congestione  supporto  pari at 1.61509 anche se a sinistra il prezzo più lontano in basso è pari at 1.60102 che mi offre una tentazione ad impostare l’ l’operazione ma  rinuncio al trade perchè una  conferma viene anche dal grafico nodo di cravatta dove il prezzo non è sotto la sma 10 ( colore rosso ) attendo  correzione up per entrare a sconto prossime occasioni.

NZDCHF

Localbarra Long entry at   0,72825 prezzo massimo della candela con Sl nr  59    Pips  calcolati sulla media ATR a 1 in questo caso perchè atr a 20 ha registrato meno pips cioè  53  . Due filtri :  solo con gradiente ema 15  Up. e valutare spread broker e 1 pip di tolleranza per evitare una falsa rottura.L’operazione si invalida se lo stop loss viene toccato prima dell’ingresso.

Gestione dell’operazione se la size viene divisa in due ingressi con entrambe lo stesso livello di SL ma un primo target al 80% nr  59 pips ATR in questo caso 1 periodo e per la seconda size pari pis atr a 1 periodo in questo caso. In caso di raggiungimento primo target si posiziona per la seconda size lo stop loss a pareggio lasciando lo stesso obiettivo di target preimpostato.Oppure per coloro che intendono attivare il trailing stop, per lasciar correre eventualmente il profitto in misura maggiore si attiva dopo aver spostato lo stop loss a pareggio per un nr di pips calcolati sulla base media ATR nel TF più confacente al proprio conforto psicologico , evitando di utilizzarlo nelle fasi laterali ma solo quando il trend è ben sostenuto nella direzione auspicata e con Terminale acceso perchè solo così il broker può rispettare l’impostazione.

Comunque in questo caso dopo tutti i calcoli eseguiti e per comodità di esemplificazione non tenendo conto dello spread e del pip di tolleranza .Il primo profitto atteso al 80% sarebbe collocato al prezzo di 0,73305 ( 0,72825 +48  pips cioè 80% di 59 pips ) questo conduce l’attesa oltre la resistenza che è pari at 0,73235 e il prezzo potrebbe rimbalzare per cui rinuncio al trade.Una conferma viene anche dal grafico nodo di cravatta dove la sma 10 rossa non è sopra la ema 20  di colore verde.Non importa è facile che il prezzo continui a scendere e andremo a sconto prossime occasioni.Comunque ad essere precisi e pignoli neppure il setup localbarra è perfetto al 100% perchè la ema 15 è allineata alla SMA 40 superiore ( colore nero)

DAX

Localbarra Long entry at 11942,40  prezzo massimo della candela con Sl nr   190   Punti  calcolati sulla media ATR a 1  periodo anzichè 20 periodi perchè quest ultima ha registrato meno punti cioè 124 . Due filtri :  solo con gradiente ema 15  Up. e valutare spread broker .L’operazione si invalida se lo stop loss viene toccato prima dell’ingresso.

Gestione dell’operazione se la size viene divisa in due ingressi con entrambe lo stesso livello di SL ma un primo target al 80% nr punti  ATR in questo caso a 1  periodo  e per la seconda size pari punti  atr a un  periodo .In questo caso in caso di raggiungimento primo target si posiziona per la seconda size lo stop loss a pareggio lasciando lo stesso obiettivo di target preimpostato.Oppure per coloro che intendono attivare il trailing stop, per lasciar correre eventualmente il profitto in misura maggiore si attiva dopo aver spostato lo stop loss a pareggio per un nr di pips calcolati sulla base media ATR nel TF più confacente al proprio conforto psicologico , evitando di utilizzarlo nelle fasi laterali ma solo quando il trend è ben sostenuto nella direzione auspicata e con Terminale acceso perchè solo così il broker può rispettare l’impostazione.

Comunque in questo caso dopo tutti i calcoli eseguiti e per comodità di esemplificazione non tenendo conto dello spread Il primo profitto atteso al 80% sarebbe collocato al prezzo di 12094,40 ( 11942,40 + 152  punti cioè 80% di 190 punti  ) questo conduce l’attesa oltre la resistenza che è pari at 12036 e il prezzo potrebbe rimbalzare per cui rinuncio al trade anche perchè il setup localbarra non è perfetto registra ema 15 piatta.Una conferma viene anche dal grafico nodo di cravatta dove il prezzo è sotto sma 10.Attendiamo occasioni migliori

BRENT

Il setup Localbarra suggerisce no trade-Siamo in una fase laterale da molti giorni.Ema 15 dentro canale

GOLD

Localbarra  long  ma non ha  registrato un minimo locale non eseguo nessun trade Attesa  correzione di prezzo come si può prendere visione punto 1 segnato sul grafico nei giorni passati con altro ingresso successivo al punto uno dopo nr 4 candele la quart’ultima con il corpo rosso.Il grafico Nodo esprime long ma senza correzione di prezzo down  a conferma no trade

Concludo consigliando di  leggere le istruzioni dell’utilizzo dei metodi nelle pagine dedicate nel presente portale

Inoltre riscontrate  nel portale Visionforex nella sezione a me dedicata denominata Localbarra ulteriori eventuali analisi .Una bella  iniziativa dove ogni utente registrato può interagire per un migliore seguimento

portale-visionforex

inoltre qui il DIARIO MERCATI , trovate gli  strumenti finanziari oggetto delle analisi  con relativi aggiornamenti.

A completamento dell’ articolo  significo che  per me l’analisi tecnica da sola non basta in quanto tengo  in

debita considerazione ,nella scelta del sottostante da tradare , la Forza o la Debolezza di una valuta rispetto

alle altre in quanto :

1.Eseguirò acquisti sulla valuta Forte ( la valuta che si sta apprezzando) dopo una correzione ;

2.Eseguirò vendite sulla valuta Debole ( la valuta che si sta deprezzando) dopo una correzione ;

Chiaramente la capacità di un trader è di contestualizzare e leggere il quadro di riferimento Inframarket per

comprendere se la Forza o la Debolezza di una valuta ha esaurito o meno il proprio percorso.

In aggiunta alla consueta analisi in fondo alla pagina si riscontrano due  Strumenti  :

1.Pattern emergenti in diversi Time Frame nel corso della giornata odierna

2.Volatilità Coppie Forex;


Avviso di rischio – Questo Blog ha esclusivamente finalità didattiche. Quanto descritto e spiegato sul funzionamento del Forex, opzioni binarie o digitali e opzioni vanilla o tradizionali non deve pertanto essere inteso in alcun modo come consiglio operativo di investimento né come sollecitazione alla raccolta di pubblico risparmio.
I risultati presentati – reali o simulati – non costituiscono alcuna garanzia relativamente a ipotetiche performance future. L’attività di trading comporta notevoli rischi economici e chiunque la svolga lo fa sotto la propria ed esclusiva responsabilità, pertanto l’amministratore del presente blog non si assume alcuna responsabilità circa eventuali danni diretti o indiretti relativamente a decisioni di investimento prese dal lettore dopo aver letto un articolo qui pubblicato. La presente nota informativa viene fornita in conformità alle norme prescritte dagli organi di controllo (Authority) dei mercati finanziari.
Il trading viene eseguito tramite dei CFDs che sono prodotti a leva finanziaria; tali prodotti possono dar luogo a perdite che possono eccedere il capitale inizialmente versato. L’attività di trading con i CFD non e’ adatta a qualsiasi tipo di utente, per questo motivo e’ di fondamentale importanza che il cliente comprenda i rischi che l’attività di trading comporta. Si consiglia di esercitarsi su Conti Demo al fine di sperimentare le proprie capacita’ di apprendimento al fine di non azzerare conti con denaro reale.

Tutte le informazioni su questa pagina sono soggette a modifiche. Il trading comporta il rischio di perdite di denaro: il trader dovrebbe pertanto considerare attentamente le proprie decisioni, tenendo in considerazione tale possibilità, e utilizzare solo fondi non necessari. Tutte le opinioni, notizie, ricerche, analisi, prezzi o altre informazioni contenute in questo blog e fornite dall’amministratore del Blog o da terze parti sono pubblicate come commento generale di mercato e non costituiscono consulenza sugli investimenti

Si precisa quanto segue:

L’ eventuale analisi tecnica rilasciata e pubblicata a titolo gratuito su questo blog e su Social gruppi ad esempio Telegram , WhatsApp , Facebook , Twitter e altri non costituisce consulenza personalizzata così come indicato dall’articolo 1 comma 5 septies del decreto legislativo 58/98, così come modificato dal decreto legislativo 167/2007.

Chi scrive non conosce le caratteristiche personali di nessuno dei lettori, in specie flussi reddituali, capacità a sostenere perdite, consistenza patrimoniale.

Pertanto le analisi, i segnali operativi ed ogni altra informazione o articolo pubblicato hanno carattere puramente informativo e non costituiscono in alcun modo consulenza finanziaria, né costituiscono sollecitazione del pubblico risparmio, di conseguenza tutti i contenuti in sopra riportati vanno intesi come pure e semplici opinioni personali dell’Autore.

Ogni utente utilizzerà sotto la propria responsabilità le informazioni fornite all’interno delle comunicazioni e pertanto si ribadisce che gli Autori si sollevano da ogni responsabilità, per danni diretti o indiretti conseguenti all’uso delle informazioni, indicazioni e link suggeriti e contenuti

analisi tecnica forex

Informazioni su DOMENICO FARINA

Nato a Frattamaggiore (NA) 18/02/1951 già dipendente istituto di credito e dopo circa 39 anni di servizio da giugno 2010 in pensione.Svolti compiti di direzione di filiali in alcune città italiane e anche responsabile settore commerciale estero provincia di Latina, Frosinone e Sardegna.Dopo il pensionamento non è venuta meno la sete di approfondire l'operatività sui mercati finanziari che con il progresso informatico e tecnologico hanno reso possibile l'avvicinamento a tale "settore" in maniera diretta e con minore presenza dell'intermediazione bancaria.Ha creato il gruppo Telegram Caffèbussolaforex , altri canali e iscritto in altri non di sua creazione sempre di interesse finanziario e dove con piacere e amicizia si condividono idee di trading e prende stimolo e spunto per migliorare le proprie conoscenze e più in particolare ha trovato un luogo, inizialmente solo virtuale di amici e amiche che poi hanno dato origine a incontri di presenza come l'ultimo all'IT.Forum di Rimini e in programma diversi all'orizzonte

Precedente Per il 24 Febbraio 2017: ANALISI TECNICA FOREX, INDICI, COMMODITIES CON PATTERN E CONTESTUALIZZAZIONE FORZA E DEBOLEZZA VALUTE : Chiusura Daily 23 Febbraio 2017 Successivo Per il 28 Febbraio 2017: ANALISI TECNICA FOREX, INDICI, COMMODITIES CON PATTERN E CONTESTUALIZZAZIONE FORZA E DEBOLEZZA VALUTE : Chiusura Daily 27 Febbraio 2017